COME SI CREA UN BONSAI

far crescere bonsai da semeCi sono tre modi per ottenere un bonsai: il primo, più nobile, è quello di far crescere la pianta partendo dal seme. Il vantaggio di questo metodo è che si avrà sempre il controllo di come la pianta cresce e si potrà operare a piacimento su di essa godendo dei cambiamenti che essa subirà diventando bonsai. Lo svantaggio è che tale metodo richiede diversi anni ed è facile che un neofita si stanchi di aspettare. Il secondo modo è quello di prendere una giovane pianta già formata ed operare su di essa quei cambiamenti che possono renderla in un tempo accettabile un bonsai: potatura, rinvaso, avvolgimento, ecc. Un terzo metodo consiste nel prelevare un ramo ben formato, che abbia caratteristiche di bonsai, da una pianta adulta tramite la tecnica della margotta. Quest’ultimo metodo è il più veloce tra tutti e permette di lavorare il ramo quando esso è ancora attaccato pianta madre, con diversi vantaggi. C’è da dire che questo metodo, usato dai grandi produttori di bonsai nel mondo, è a parer di molti una violenza alla natura e una tecnica lontana dalla filosofia intima del bonsai.